Monday, November 13, 2006


25) La soluzione

Se un bel giorno, in tutto il Giappone, si alzasse un gran vento, le coste sarebbero battute costantemente e l’aria si riempirebbe molto presto di infiniti granelli di sabbia.
La sabbia finirebbe negli occhi di tanti uomini e in poco tempo, granello dopo granello, li renderebbe ciechi.
A questo punto, ispirati dalla musa, non avrebbero altro da fare che girare per le strade cantando malinconiche canzoni.
Ma se aumenta così in fretta il numero dei cantori, allora ci vorranno molti più gatti per costruire le loro cetre.
E se il numero dei gatti diminuisce drasticamente, allora non si potrà evitare una crescita vertiginosa dei topi.
I topi rosicchiano soprattutto il legno delle botti conservate nelle cantine, e se aumentano i topi, aumentano anche le botti rosicchiate.
Allora tutti dovrebbero far riparare le loro botti, così i bottai avrebbero davvero tantissimo lavoro e potrebbero guadagnare molto di più grazie al gran vento.

20 Comments:

Anonymous yaksha said...

devo dire che la versione della kia mi piaceva di più!

9:38 AM  
Anonymous Anonymous said...

il giappone è terreno sprecato, al suo posto è da tempo che ho previsto un bel parcheggio 60% all'aperto e 40% al coperto con pizzerie e porchettari.

11:29 AM  
Blogger Puich said...

mmh detta così non fa una piega! quanto ne sanno i giapponesi...avevano scoperto la logica laterale migliaia di anni prima di Focus!

12:58 PM  
Blogger Pao said...

Rivoglio indietro i soldi del biglietto!

2:07 PM  
Blogger slutwitch said...

Tanto ne sapevo, tanto ne so.

4:28 PM  
Blogger the genie of 600 said...

IO CONTINUO A BATTERE LA STRADA DELLA MASTURBAZIONE CHE MI SEMBRA PIU' COERENTE COL SIGNIFICATO..

6:03 PM  
Blogger Daniele said...

Mi permetto di dissentire.
Anche a bottai il vento avrebbe seccato gli occhi per cui incapacità nel realzzare le botti. Inutile dire che se il vento avesse messo in moto una tale quantità di sabbia, probabilmente i topi e i gatti, sarebbe morti molto prima soffocando.

9:17 PM  
Blogger fireburton said...

Figuriamoci...i topi resistono alla peste, capirai se li disturba un pò di sabbia...

3:56 PM  
Anonymous Anonymous said...

ma i gatti no... indi fanculo ai liuti e fanculo ai piccoli satiretti nipponici col cazzo piccolo

a questo punto appoggio il buon genie del 600 e mi masturbo ma lo faccio dopo essermi messo a sedere sulla mano per 10 minuti, la mano perde sensibilità e io ho l'eccitantissima sensazione che un'altro con le sue forti nerborute mani mi masturbi!

4:38 PM  
Blogger Snake Shady said...

aaaaah è un discorso economico-sociale.

4:46 PM  
Anonymous yaksha said...

quella della mano intorpidita la sapevo anch'io!!! mi sa che l'ho letto su fabio volo credo... (letture impegnate!)

8:22 PM  
Blogger Pao said...

Prova a mettere la mano nel microonde. Quando si stacca te la incolli al cazzo e fai avanti e indietro col bacino. Ti sembrerà di scopare una mano mozzata!

9:25 AM  
Anonymous Anonymous said...

fò prima a mozzare una mano a uno a caso (all'elettrica vengono istituite lotterie mensili per selezionare un'elemento sacrificabile a scopo di ricambio organi per il consiglio d'amministrazione) e riscaldarla, il microonde non si attiva se lo sportello non è chiuso....

10:14 AM  
Blogger Pao said...

Cazzarola, c'hai ragione, il microonde non parte se lo sportello non è chiuso. Però la mano deve essere la tua altrimenti l'atto del trombarsela perde di significato. Potremmo mozzarla ma non avrebbe quel tepore né la plastificazione che le conferirebbe il microonde. Credo che la soluzione migliore sia modificare il maledetto elettrodomestico e piegarlo al nostro onanistico volere.

11:15 AM  
Blogger slutwitch said...

Basterebbe mozzarla e POI infilarla nel microonde.

5:50 PM  
Blogger the genie of 600 said...

potremmo chiamare faccia di cuoio che ci da "una mano" (magari già mozzata) e poi la mettiamo nel microonde e operiamo.. altrimenti sempre lui ci fa a pezzi e ci infila nel microonde e li dentro operiamo in santa pace..

ma la mazzata.. il vecchio modo! era meglio

12:10 PM  
Blogger Pao said...

"Basterebbe mozzarla e POI infilarla nel microonde."
No, moriresti dissanguato. Il microonde cuoce e cicatrizza.

2:42 PM  
Anonymous Anonymous said...

allora il dispositivo che fà partire il microonde solo a sportello chiuso è una semplice sicurezza meccanica, che nel mio infinito genio posso bloccare con una gomma da masticare! perchè? perchè no!?

10:19 AM  
Blogger Pao said...

Esatto fratello. Pensavo anch'io a quello. E anche McGiver.
Facciamolo!

1:01 PM  
Anonymous Anonymous said...

si sblocchiamo tutti i microonde della provincia di firenze e programmiamoli per farli avviare tutti alla stessa ora, dopodichè potremmo finalmente ammirare l'aurora boreale toscana!

8:45 AM  

Post a Comment

<< Home